Gli anni '70

Fin dall’inizio dell’attività si evidenziano quelle caratteristiche che diventeranno in seguito l’aspetto  peculiare, nonché vero valore aggiunto dello studio: la multidisciplinarietà cioè la capacità di affrontare progetti diversi per complessità e ambiti applicativi. Infatti, dai primi anni di vita l’attività che i coniugi Zuccon svolgono è estremamente poliedrica. I primi progetti risalgono al 1973-1975 durante i quali lo studio svolge attività di progettazione urbanistica ed architettonica, elabora una proposta per un edificio polifunzionale ed una proposta per un approdo turistico a Nettuno e nel 1976 elabora una proposta collocata nella pianura pontina per una struttura produttiva di manufatti in vetroresina da realizzare per differenti settori: automobili, imbarcazioni, aerei. Questo progetto è il viatico all’ingresso nel settore congeniale, la nautica. Nel 1976 lo studio Zuccon vince il concorso ad inviti bandito dalla Cantieri Posillipo S.p.A. di Sabaudia con un progetto di un’imbarcazione in vetroresina da diporto di 18 m. Inizia la significativa carriera nella nautica degli architetti Zuccon e Galeazzi. Nel periodo 1978 - 2000 lo studio ha disegnato ben diciassette modelli per il cantiere Posillipo.
CREDITS Copyright © 2010 Zuccon International Project - P.IVA 01600471005 - C.F. 06713150586 - REA N. 538344 - Capitale Sociale € 10.400,00