Gli anni 2000

Nel 1998, il Gruppo Ferretti affida alla Zuccon International Project il rinnovamento della gamma del costruttore di fisherman più famoso al mondo: il cantiere americano Bertram, da poco acquisito da Ferretti. La flessibilità progettuale e le capacità poliedriche dello studio si esaltano ancora una volta. Tra il 2000 e il 2009 sono stati progettati per il cantiere americano ben quattordici nuovi modelli, tra cui vale la pena ricordare il Bertram 510 presentato nel 2000, il 630 presentato nel 2004 e l’ultimo nato del 2009, il Bertram 540.
Nel 2000 un’ulteriore svolta. Dopo la progettazione di motoryacht plananti con fly bridge, di navette semidislocanti e di fisherman tutti in vetroresina per una produzione di serie, ha inizio in modo continuativo l’attività di progettazione nel settore dei superyacht in acciaio e alluminio.
Nel 2000 nasce appunto, la collaborazione con il cantiere CRN di Ancona del Gruppo Ferretti, da cui usciranno un 54 m nel 2005 (Ability), un 60m nel 2006 (Givi), un secondo 54 m nel 2007 (Maraya), nel 2008 Romance di 57m, e nel 2009 Blue Ice di 60m tutti in acciaio e alluminio, mentre per la serie Composite la Zuccon International Project progetta la Navetta 43 presentata nel 2009.
Attualmente è in costruzione un nuovo modello di 80m.
Contemporaneamente ai progetti in costruzione, lo studio sviluppa una grande attività di ricerca su imbarcazioni tipologicamente. e dimensionalmente differenti.
Intanto nel 2003 lo studio Zuccon International Project svolge attività di progettazione per i Cantieri Navali APREAMARE di Torre Annunziata (NA) per la realizzazione di una nuova gamma di imbarcazioni dai 40 agli 82 piedi. Nel 2005 vede la luce l'imbarcazione MAESTRO 65 che innova il concetto tipologico di imbarcazione per “vivere” il mare. Nel 2006 ha realizzato l’imbarcazione MAESTRO 51 e nel 2008 il MAESTRO 82.
Infine, nel 2008 si vedono i risultati della collaborazione con un altro cantiere del Gruppo Ferretti: viene presentato al Salone di Genova 2008 il primo progetto che lo studio realizza per il cantiere Mochi Craft. Si tratta del Long Range 23, nuovo modello di punta del cantiere di Forlì, caratterizzato tra l’altro per essere la prima imbarcazione equipaggiata con propulsione ibrida zero emission.

CREDITS Copyright © 2010 Zuccon International Project - P.IVA 01600471005 - C.F. 06713150586 - REA N. 538344 - Capitale Sociale € 10.400,00